News

  • Dovere di memoria Caso Regeni. #scortamediatica per accompagnare i genitori di Giulio nella loro ricerca della veritàSul sito www.articolo21.org un articolo di Maria Gianniti sul caso RegeniChiediamo una scorta mediatica. Qui, che tenga d’occhio e monitori. E una scorta mediatica per quando andremo al Cairo” Paola, la mamma di Giulio Regeni, ci ha congedati così al termine dell’intervista che assieme al marito e accompagnati dall’avvocato Alessandra Ballerini ha concesso a me di Radio Rai,  ai colleghi Stefania Battistini del TG1 e Paolo Maggioni di RaiNews.La Milano deserta dove ci siamo incontrati fa riflettere su quanto mai come adesso si debba tenere alta l’attenzione. L’oblio e’ dietro l’angolo, anche se sul caso di ...
    Inviato in data 17 ago 2017, 09:35 da Cultura della Pace
  • Il settimanale del Prof. Johan Galtung Israele si avvia verso una soluzione?Il settimanale del Prof. Johan Galtung sulla situazione israelo-palestinese Questa rubrica ha raccomandato una soluzione 1-2-6-20: 1 Palestina interamente riconosciuta da Israele; una soluzione a 2-stati con confini conformi alla legge internazionale; in una comunità medio-orientale di Israele e vicini Arabi di 6-stati, in una comunità di più o meno 20 stati, anche questa comprendente i loro vicini.La soluzione a 2-stati potrebbe essere una confederazione con cantoni israeliani in Cisgiordania e cantoni palestinesi nell’Israele di Nord-Ovest.Quanto sopra è ben accetto a Palestina, Lega Araba e Iran. Non a Israele. Netanyahu vuole espansione, confini sicuri e riconoscimento internazionale. Impossibile. Con l’aiuto di ...
    Inviato in data 17 ago 2017, 09:26 da Cultura della Pace
  • In fase di stabilizzazione La saggezza del QatarSul sito www.unimondo.org un articolo di Rami Khouri tratto da Internazionale.it sulla situazione instabile dei rapporti tra Arabia Saufita e QatarL’assedio politico e commerciale nei confronti del Qatar condotto da quasi due mesi dall’Arabia Saudita, dagli Emirati Arabi Uniti (Uae) e da alcuni stati alleati si è trasformato in un tiro alla fune con molte sfaccettature che determineranno l’esito finale. La mia impressione è che il Qatar si stia comportando molto più abilmente della coalizione guidata dai sauditi e dagli emiratini nei quattro principali terreni di scontro: spavalderia politica e propaganda mediatica, pressione economica e relativi costi, dispute legali riguardanti le convenzioni internazionali sullo stato di diritto, e infine ...
    Inviato in data 17 ago 2017, 09:23 da Cultura della Pace
  • Quale giustizia? Salvataggi in mare, Asgi: il codice di condotta è un atto pericoloso che mina l'efficacia delle attività di soccorso. Il Governo italiano riveda la sua linea politicaAsgi sul codice di condotta: non è un atto avente valore di legge, ma solo una proposta di accordo, dove il necessario coinvolgimento paritario delle parti è clamorosamente mancato. Non sarà legittima alcuna reazione del Governo nei confronti delle ONG non firmatarie se non nei casi e nei limiti già sanciti dalle norme nazionali e internazionali.Comunicato dell'Associazione Studi giuridici sull'immigrazione L'ASGI esprime grave sconcerto per le modalità di conduzione e di conclusione della vicenda relativa al cosiddetto codice di condotta per le ONG che effettuano i salvataggi in ...
    Inviato in data 13 ago 2017, 14:33 da Cultura della Pace
  • Ricordo indelebile A 100 anni dall’ “inutile strage” (1 agosto 1917)Sul sito www.paxchristi.it il ricordo della prima guerra mondiale e le indicazioni per saperne di più riguardo quell'inutile strage che fu la guerra del 15-18Sono passati 100 anni, era il 1 agosto 1917, dalla Lettera di Benedetto XV ai Capi dei Popoli Belligeranti, in cui definiva la guerra mondiale in corso ‘inutile strage’.Vogliamo valorizzare questa data per segnalare e invitare a visitare il sito che Pax Christi cura da diversi anni: www.inutilestrage.it/E’ un sito dedicato alla Prima guerra mondiale, l’ ‘inutile strage” di Benedetto XV ma non solo, poiché continuano anche oggi le inutili stragi attraverso le ingiustizie e le guerre attuali ...
    Inviato in data 11 ago 2017, 13:10 da Cultura della Pace
  • Il settimanale del Prof. Johan Galtung Grande Storia dalla Norvegia Nel suo settimanale il Prof. Galtung analizza la storia norvegese in prospettiva mondiale. Tutto mondo è paese?Perché qualcuno dovrebbe essere interessato alla Norvegia, quel piccolo paese allungato verso Nord, su verso il Polo Nord.Perché come siamo in grado di comprendere la geologia della terra perforando punti diversi in profondità attraverso molti strati, così possiamo comprendere la storia della terra andando a scavare in profondità qualunque punto attraverso strati temporali, i millenni passati, i secoli, i decenni, gli anni. Questo “punto” non deve essere necessariamente un paese o una qualche unità geo-politica. Potrebbe essere la famiglia, la genealogia. La vostra per esempio. I dati ci sono.Quindi, come si è evoluta la Norvegia? Dove ...
    Inviato in data 03 ago 2017, 08:45 da Cultura della Pace
  • Sostenibilità ambientale: non c'è altra scelta Ecofuturo: scelte sostenibili e le promesse della TerraSul sito www.unimondo.org il resoconto della quarta edizione di EcofuturoTratto da Buonenotizie.corriere.itCon toni alti e prospettive promettenti, si è conclusa nei giorni scorsi a Padova la quarta edizione di Ecofuturo, il Festival delle ecotecnologie che promettono uno sviluppo sostenibile garantendo lunga vita all’uomo e al pianeta. Il tema di quest’anno, Eco & Equo: La Promessa della Terra, racchiude un patto simbolico fatto con la grande madre. Se l’uomo applicherà le nuove ecotecnologie, esposte nel ricchissimo programma, la Terrà si prenderà carico di reimmettere nel sottosuolo tutta la CO2 che ha provocato gli attuali cambiamenti climatici.È una promessa che viene spiegata da Lorella Rossi ...
    Inviato in data 03 ago 2017, 08:35 da Cultura della Pace
  • Padre Paolo Dall'Oglio è indimenticabile Non dimentichiamo Padre Paolo Dall’OglioAlla fine di questa settimana, tra venerdì 28 e sabato 29 luglio, ricorderemo padre Paolo Dall’Oglio, questo instancabile costruttore di ponti che ha indicato a tutti noi la strada più semplice, quella che armonizza anziché dividere, che riconosce l’indispensabilità dell’altro anziché l’indispensabilità dell’odio. Articolo di Riccardo Cristiano sul sito www.perlapace.itMancavano pochi giorni alla fine del 2007 quando padre Paolo Dall’Oglio scrisse nella rubrica “la sete di Ismaele” che firmava su “Popoli”,  il web magazine dei gesuiti: “Quest’anno l’Adha, la festa del sacrificio alla fine del pellegrinaggio abramitico, cade pochi giorni prima di Natale. Da secoli i vicini di casa cristiani e musulmani si ...
    Inviato in data 27 lug 2017, 00:51 da Cultura della Pace
  • A Gaza è scandalo Gaza, oltre la soglia dell’invivibilitàLa settimana scorsa le Nazioni Unite hanno avvisato che, dopo 10 anni di blocco terrestre, marittimo e aereo da parte di Israele e tre conflitti armati, le condizioni di vita a Gaza hanno oltrepassato la soglia dell’invivibilitàSul sito www.perlapace.it un articolo di Riccardo Noury sulla situazione palestineseLa settimana scorsa le Nazioni Unite hanno avvisato che, dopo 10 anni di blocco terrestre, marittimo e aereo da parte di Israele e tre conflitti armati, le condizioni di vita a Gaza hanno oltrepassato la soglia dell’invivibilità. La drastica diminuzione delle forniture di energia elettrica, l’aumento della disoccupazione fino a toccare il 60 per cento della popolazione di Gaza e un ...
    Inviato in data 27 lug 2017, 00:45 da Cultura della Pace
  • Il dialogo è tra diversi Le basi del dialogo tra ebrei e musulmaniPubblichiamo di seguito l'intervento di Gabriele Nissim al convegno "Antisemitismo e islamofobia: due facce della stessa medaglia?" tenutosi a Milano il 4/7/2017tratto da www.gariwo.netDiciamoci la verità. È molto raro vedere insieme ebrei e musulmani discutere di antisemitismo e islamofobia. Ciò può accadere soltanto in qualche parte d’Europa, perché in tutto il contesto mediorientale prevalgono i pregiudizi.In troppi Paesi arabi gli ebrei sono visti con sospetto e l’aggettivo sionista, che viene legato alla parola ebreo, ha un valore dispregiativo. Inoltre il conflitto tra israeliani e palestinesi rende tale dialogo ancora più difficile.Anche noi di Gariwo abbiamo incontrato molte difficoltà e grandi ostilità ...
    Inviato in data 27 lug 2017, 00:38 da Cultura della Pace
  • Grandi profeti di pace Sulle strade di Bozzolo e BarbianaPadre Alex Zanotelli, Premio Nazionale "Cultura della Pace-Città di Sansepolcro" nel 2004, su www.mosaicodipace.it racconta due grandi profeti come Don Primo Mazzolari e Don Lorenzo MilaniIn occasione del cinquantesimo anniversario della morte di don Lorenzo Milani, uno dei preti che più mi è stato maestro di vita, lo scorso 20 giugno, papa Francesco si è recato in visita alla sua tomba a Barbiana, spazzando via così cinquant’anni di ostracismo ecclesiastico nei confronti del priore. Trovo incredibile che in questi 50 anni la CEI non l’abbia mai citato nei suoi documenti. E la stessa sorte è toccata a un altro prete straordinario, don Primo Mazzolari, il parroco di Bozzolo ...
    Inviato in data 27 lug 2017, 00:31 da Cultura della Pace
  • Dove vanno i migranti quando non arrivano da noi? L’Africa non perde la forza di accogliereL’Uganda ha aperto le porte a 900mila persone in fuga da uccisioni e stupri. I principali motori dell’esodo sono il jihadismo e le lotte tribali, fomentate dalla fame di risorse naturaliArticolo tratto da AvvenireLa Repubblica democratica del Congo (Rdc) ha raggiunto, la settimana scorsa, la più alta concentrazione di sfollati in Africa. Oltre 3,8 milioni di profughi. «Nella Rdc è in atto un cambio significativo del conflitto – sostiene l’Onu –: le tensioni tra le comunità stanno crescendo radicalmente e le violenze colpiscono nuove aree del Paese». Nonostante la complessità delle dinamiche dei massacri nella provincia centrale del Kasai o di quella nordorientale del Kivu, la ragione della ...
    Inviato in data 27 lug 2017, 00:24 da Cultura della Pace
  • Difesa popolare e nonviolenta. Per legge La difesa non armata e nonviolenta discussa in Parlamento: risultato storico Viene incardinata oggi (13 Luglio 2017 ndr) alla Camera dei Deputati, con la messa all'ordine del giorno di una prima discussione, la Proposta di Legge per una Difesa Civile non armata e Nonviolenta. Nelle Commissioni Affari Costituzionali e Difesa presentato il testo con relatori gli On. Marcon e Zanin, due tra i primi firmatari della legge insieme agli On. Basilio, Sberna, Artini, Civati. Soddisfazione della campagna “Un'altra difesa è possibile” che ha dato vita al percorso con la raccolta firme per una Legge di iniziativa popolare. E' in calendario per oggi giovedì 13 luglio, in una riunione congiunta delle Commissioni Affari Costituzionali e Difesa della Camera dei ...
    Inviato in data 20 lug 2017, 11:21 da Cultura della Pace
  • Al fuoco, al fuoco! Un confronto tra la flotta italiana antincendio e i velivoli militariSul sito www.unimondo.org un articolo di Elio Pagani mette in evidenza l'incongruenza tra il possedere pochi aerei antincendio e molti, troppi aerei militariL'Italia va in fumo, il fuoco sta bruciando anche quest'anno, ma con una voracità mai vista, migliaia di ettari di bosco. Gli italiani assistono impotenti a questa distruzione, in parte dolosa, in parte, probabilmente dovuta al clima torrido effetto dei mutamenti climatici in atto. Eppure i nostri vigili del Fuoco e la Protezione Civile fanno il possibile. Nel 2017 a metà di luglio da inizio anno i Canadair hanno compiuto oltre mille missioni per contribuire a spegnere molti dei ventiduemila gli ...
    Inviato in data 24 lug 2017, 10:54 da Cultura della Pace
Post visualizzati 1 - 14 di 14. Visualizza altro »



Comments