New‎ > ‎

#againstwarfornonviolence

pubblicato 17 giu 2018, 10:39 da Cultura della Pace   [ aggiornato in data 17 giu 2018, 11:30 ]
Grande serata tra musica e nonviolenza
Una grande serata di musica tra riflessioni storiche a cento anni dalla fine della prima guerra mondiale. Un solo canto: la nonviolenza è il varco attuale della storia



Una serata particolare quella vissuta il 15 Giugno 2018 presso la Pizzeria "Lo Ziaccio" di Sansepolcro. Dieci perfomance musicali, di vario genere e tipologia, hanno permesso una riflessione a un secolo dalla fine di quell'inutile strage che fu la prima guerra mondiale. Un sapiente Andrea Franceschetti ha preso per mano il pubblico facendo attraversare, tra le suggestioni musicali presenti, le pieghe delle storia, per scoprire l'inutilità della violenza quale mezzo di risoluzione dei conflitti, portandolo alla consapevolezza della nonviolenza.

Un nutrito pubblico ha partecipato all'iniziativa, promossa dalla nostra associazione in collaborazione con il Comune di Sansepolcro, Assessorato alla Cultura, stupendosi ed emozionandosi davanti alle straordinarie performance degli artisti che, con tanta generosità, hanno aderito alla serata.

I numeri tremendi della prima guerra mondiale, accompagnati da riflessioni sulla necessità di scelte nonviolente, sono stati il sottofondo di una serata musicale che ha visto, ancora una volta, esposte insieme le bandiere dell'Italia e dell'Austria, una volte nemiche, oggi, invece, chiamate a dar voce ad un'Europa unita e attenta ai diritti dell'Uomo.

Di seguito gli artisti che si sono susseguiti, ai quali va il nostro più profondo ringraziamento per la generosità, disponibilità e professionalità dimostrate oltre al plauso di chiunque abbia avuto l'occasione di ascoltarli:

Michele Braganti

Agnese e Francesco Nania

In Itinere

PLS

BARONE

Noemi Umani

Virginia Agnoli

Tommaso Zazzi

Kevin Koci

Ed Menichella

Potrete trovare nella nostra pagina Facebook le varie performance che via via pubblicheremo
Comments