New‎ > ‎

Contro il caporalato per un'economia umana

pubblicato 12 nov 2018, 12:51 da Cultura della Pace   [ aggiornato in data 12 nov 2018, 12:55 ]
Grande successo per la presentazione del Calendario "Humana Civilitas" - Ivrea 2019
Presentato il calendario dell'Associazione Cultura della Pace. Protagonisti gli studenti dell'Istituto d'Istruzione Superiore "Liceo Città di Piero"e Desire Olivetti, Vicepresidente della Fondazione Adriano Olivetti.
La lezione di Olivetti, il suo sogno e ciò che ha realizzato nel calendario dell'Associazione Cultura della Pace, in collaborazione con la Fondazione Adriano Olivetti




E' stato presentato Venerdì 9 Novembre 2018 presso il Borgo Palace Hotel, con una cena di beneficenza, il calendario "Humana Civilitas" - Ivrea 2019, con foto di Riccardo Lorenzi.

L'opera ripercorre idealmente la storia e le vicende del grande imprenditore che seppe coniugare l'economia con il rispetto dei diritti dell'Uomo e di quanti lavorano, una grande impresa che riusciva a realizzare un prodotto che era un capolavoro: non solo oggetti dunque, ma persone che sono e si sentono ancora oggi, "prodotti olivettiani". Il grande sogno che si realizzò fu dunque quello del "comunitarismo", di un territorio arricchito socialmente che garantiva il futuro della fabbrica.
Questa grande storia è stata raccontata durante la cena di beneficenza in favore della Cooperativa Valle del Marro - Libera Terra che opera contro il caporalato su terreni confiscati alla mafia alla presenza di Desire Olivetti, nipote di Adriano e Vicepresidente della Fondazione Adriano Olivetti (www.fondazioneadrianolivetti.it)

Il calendario è stato realizzato con foto di Riccardo Lorenzi (www.riccardolorenzi.it) che ha immortalato con particolare efficacia gli studenti dell'Istituto d'Istruzione Superiore "Liceo Città di Piero" in viaggio d'istruzione a Ivrea, città industriale del XX secolo, diventata il primo luglio scorso, Patrimonio Unesco. La grafica è stata curata da Stefania Lucioli, mentre il montaggio video è stato curato da Matteo Mazzini, studente e valido collaboratore del progetto. Decisiva la collaborazione del Comune di Sansepolcro, Assessorato alla Cultura.

La cena presso il Ristorante "Il Borghetto" - Borgo Palace Hotel ha avuto una straordinaria partecipazione di pubblico ed ha visto l'esibizione di Alberto Romagnoli, giovane artista biturgense ma con alle spalle già tante affermazioni musicali. 

Desire Olivetti, presente alla manifestazione, ha sottolineato l'importanza e la presenza di una comunità viva che contribuisca alla piena realizzazione degli obiettivi delle giovani generazioni e di un'economia attenta alla persona. Presenti i vertici delle ACLI provinciali, con il Presidente Stefano Mannelli e con il Presidente delle ACLI di Sansepolcro "Adriano Olivetti", Catia Savini. Durante la serata è stato presentato anche un itinerario turistico ad Ivrea e a Torino dalla Biturgia Travel di Sansepolcro, viaggio programmato per l'11 Maggio 2019.

Grazie alla collaborazione di Biturgia Travel, Ligi srl, S.I.CART SpA, ACLI "Adriano Olivetti" di Sansepolcro e Unicoop Firenze, sarà donato un calendario a tutte le classi di ogni ordine e grado delle scuole di Sansepolcro, che potrà così diventare un utile strumento didattico.

Il calendario è disponibile presso l'Associazione Cultura della Pace, la Libreria del Frattempo, la Cartolibreria "La Colonna" di Francesca Valentini (Piazza Torre di Berta) e la Cartolibreria "Marisella Chieli". Tutto il ricavato delle offerte sarà destinato alla Cooperativa Valle del Marro - Libera Terra che si occupa di contrasto al caporalato in terreni confiscati alla mafia.


Comments