E' in distribuzione il libro "limmaginato"

Ecco il libro dell'Associazione Cultura della Pace sulla situazione carceraria, con foto di Riccardo Lorenzi, prefazione di Gherardo Colombo, ex magistrato, Premio Nazionale "Cultura della Pace-Città di Sansepolcro" nel 2008 e contributo di Mauro Biani, vignettista e Premio Nazionale "Nonviolenza", Ed. 2012.

Un libro che racconta il carcere attraverso il volto degli studenti del Liceo Città di Piero, degli ospiti e degli operatori della Casa Circondariale di Arezzo. Il libro è un racconto per immagini della situazione carceraria italiana e di come possa essere attuato l’art. 27 della Costituzione italiana per il recupero del reo. Un viaggio tra volti di studenti, detenuti e operatori del carcere che evidenzia l’importanza della dignità della persona e di come questa sia decisiva per la costruzione di una società dove la cultura della pace sia alla base della convivenza civile. Il livello di uno Stato si misura da come sono le proprie carceri, ma aggiungiamo, dalla capacità di recuperare in percorsi di dignità, quanti inciampano nelle increspature della vita.

 

Il libro è il risultato di un lungo progetto (triennale) della classe V sez. L1LC del Liceo Città di Piero e ha visto il coinvolgimento degli studenti, degli operatori e degli ospiti della Casa Circondariale di Arezzo, che hanno commentato con didascalie specifiche le immagini del libro che li vedono ritratti.

La Regione Toscana, il Comune di Sansepolcro e l’Unione delle Camere Penali hanno concesso il loro patrocinio sottolineando il valore sociale del progetto.

 

Si ringrazia la fondazione Progetto Valtiberina e Petruzzi Printing Industries per l’aiuto e il sostegno dato,  così come la Dirigente Scolastica, Prof. ssa Emilia Marocco per aver sostenuto la classe nel progetto, oltre all’allora Direttore del Carcere, dott. Giuseppe Renna e Fabiola Papi, Responsabile Area Educativa della casa circondariale aretina.

Il ricavato sarà devoluto in beneficenza, all'Associazione Oltre il Muro odv che si occupa dei bisogni del carcere di Arezzo.

Un libro dedicato a Don Dino Liberatori, l'indimenticabile cappellano del carcere.

E' in distribuzione presso la nostra associazione, la Libreria del Frattempo, la cartolibreria "Marisella Chieli" di Via XX Settembre, Sansepolcro e la cartolibreria "La Colonna" di Piazza Torre di Berta. Presente anche presso l'Ufficio informazioni.