Trent'anni di impegno, studio e progetto culturale raffigurati dalla giraffa,

già simbolo della nonviolenza

e del Premio Nazionale "Cultura della Pace-Città di Sansepolcro".

La giraffa è il mammifero sulla terra con il cuore più grande,

che riesce a guardare dove altri non guardano,

con i piedi ben saldi a terra

e che dorme pochissimo.

Così la nonviolenza è valorialmente più grande

di tutte le altre metodologie per la risoluzione dei conflitti,

riesce a vedere orizzonti ampi,

è pragmatica e sempre sveglia, anche quando tutti dormono.